“Lo sai perché mi piace cucinare?”

“No, perché”?

“Perché dopo una giornata in cui niente è sicuro, e quando dico niente voglio dire n-i-e-n-t-e, una torna a casa e sa con certezza che aggiungendo al cioccolato rossi d’uovo, zucchero e latte l’impasto si addensa: è un tale conforto!”

Julie&Julia

Visualizzazioni totali

giovedì 16 agosto 2012

Caprese al limone - ricetta di Sal De Riso

Nel mio immaginario, la caprese è stata sempre "nera"; non avrei mai potuto immaginarla di un colore diverso. Poi, ho comprato il libro "I dolci del sole" del mitico Sal De Riso e, meraviglia delle meraviglie, il mio mito si è disciolto come neve al sole. Il mio primo pensiero....... da provare.... e così è stato. Volete sapere la verità??? Mi piace molto di più la versione "white"; il sapore delle mandorle, infatti, nn viene coperto dal cioccolato... buona, buona, buona..................


Ingredienti:
  • 100 gr di olio d'oliva
  • 120 gr di zucchero a velo
  • 200 gr di mandorle pelate
  • 180 gr di cioccolato bianco
  • buccia di un limone grattugiata
  • succo di un limone
  • 5 uova intere
  • 60 gr di zucchero
  • 50 gr di fecola
  • 1 bustina di lievito
Frullare nel robot le mandorle con lo zucchero a velo; grattugiare il cioccolato. Montare a lungo uova e zucchero, unire l'olio, il succo di limone e via via tutti gli altri ingredienti secchi. Mescolare accuratamente con una spatola.
Versare in una teglia imburrata e infornare a 200° per 5 minuti e poi a 160° per 45 minuti.
Sfornare, far raffreddare e spolverizzare con abbondante zucchero a velo.

2 commenti:

  1. Cara Francesca, ti ringrazio molto della visita al mio blog e del tuo commento. Ho curiosato quà e là e ho trovato un sacco di ricette interessanti. Mi piace molto anche la grafica che hai scelto. Mi salvo questa ricetta subitissimo. Tanti cari auguri

    RispondiElimina
  2. Eccomi a trovarti! Non ho mai mangiato la caprese e dovrò di sicuro rimediare :D ti seguo volentieri!!

    RispondiElimina

Grazie per essere passati. I vostri commenti mi rendono felice e mi invitano a fare di più e meglio. Grazie.