“Lo sai perché mi piace cucinare?”

“No, perché”?

“Perché dopo una giornata in cui niente è sicuro, e quando dico niente voglio dire n-i-e-n-t-e, una torna a casa e sa con certezza che aggiungendo al cioccolato rossi d’uovo, zucchero e latte l’impasto si addensa: è un tale conforto!”

Julie&Julia

Visualizzazioni totali

lunedì 12 gennaio 2015

Primo post del 2015 e collaborazione Chicza.


Buon anno amici. Finalmente torno tra voi con tante novità e prima fra tutte l'arrivo di un'altra nipotina (e siamo a tre...) che mi ha PIACEVOLMENTE tenuta lontana dal mio blog. Ho talmente tante cose da postare che, sicuramente, mi ci vorrà un pò di tempo. 
Iniziamo, allora, con una delle mie ultime collaborazioni: Chicza, la prima gomma da masticare in tutto il mondo certificata 100% biologica e biodegradabile, senza glutine, senza lattosio e senza aspartame! 

Chicza lancia una nuova proposta: in un colpo solo è POSSIBILE rispettare l’ambiente; sostenere in ottica eco-solidale le popolazioni dell’America LATINA, i preziosi guardiani della Foresta del Gran Petén (la seconda foresta tropicale più grande al mondo, dopo l’Amazzonia); masticare solo gomma di alta QUALITÀ, del tutto biologica, senza glutine e completamente biodegradabile, risparmiando al contempo soldi pubblici.

Vi mostro subito cosa ho ricevuto: 



Dieci pacchetti di gomme da masticare nei gusti mint, peppermint, lime e cinnamon. Inoltre ho ricevuto anche un simpatico portachiavi profumato alla menta.



Le gomme si presentano così; una tavoletta premarcata da spezzare a piacere.




Ma come viene prodotta Chicza, l'unica vera "natura da masticare"?
Come avviene quasi sempre nel mondo naturale, si tratta di una scoperta antichissima, dal momento che proprio i Maya sono stati i primi a scoprire i vantaggi di questo chewing gum biologico.
La gomma naturale si ottiene con l’ebollizione del lattice dell’albero Sapodilla, prelevato, naturalmente, con metodi che non intaccano minimamente la salute della pianta stessa.
Si praticano infatti dei tagli a zig-zag nella corteccia ed alla BASE si pone un contenitore per raccogliere il lattice che INIZIA a drenare. In questo modo ogni albero produce dai 3 ai 5 kg di lattice e poi per 5-6 anni lo si lascia riposare.

Il lattice a questo punto viene bollito, disidratato e modellato in marquetas rettangolari, identificate da appositi contrassegni FSC (Forest Stewardship Council) che parlano addirittura dell’identità del chicle e della POSIZIONE esatta della pianta! Pochi PRODOTTI nel mondo offrono una rintracciabilità così accurata!
Per fare Chicza la gomma base viene sciolta con cera naturale e addolcita con sciroppo d’agave biologico, il quale ha un indice glicemico più basso di altri zuccheri. Successivamente vengono aggiunti gli aromi naturali per avere così un PRODOTTO unico, senza conservanti.
Per capire in termini pratici cosa voglia dire tutto questo, considerate che nei chewing gum tradizionali la base di gomma naturale non supera il 5-7%, e il resto è per lo più composto da derivati del petrolio.


In Chicza invece siete certi di AVERE una BASE di gomma naturale di almeno il 40%!


Secondo voi quali potrebbero essere i “vantaggi” di una gomma da masticare? Vanno rintracciati certamente in quelli che sono i “motivi” per i quali le PERSONE adorano le cicche. Anzitutto, gusto e consistenza. 
Chicza da questo punto di vista è davvero ottima, dal MOMENTO che mantiene un’invidiabile consistenza per molto TEMPO, restando non troppo tenera e non troppo dura. 
Al contempo il gusto è assolutamente naturale, dal momento che i chicleros della Foresta Maya nel crearla impiegano solamente aromi naturali, dolcificando con sciroppo biologico di agave.

CHICZA è:
  • BIOLOGICA
  • BIODEGRADABILE
  • ECO-SOLIDALE
  • SENZA GLUTINE
  • SENZA ASPARTAME
  • KOSHER


http://www.chicza.it/

Tel. +39 06 21 118 704 



Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passati. I vostri commenti mi rendono felice e mi invitano a fare di più e meglio. Grazie.

Related Posts with Thumbnails