“Lo sai perché mi piace cucinare?”

“No, perché”?

“Perché dopo una giornata in cui niente è sicuro, e quando dico niente voglio dire n-i-e-n-t-e, una torna a casa e sa con certezza che aggiungendo al cioccolato rossi d’uovo, zucchero e latte l’impasto si addensa: è un tale conforto!”

Julie&Julia

Visualizzazioni totali

martedì 17 settembre 2013

L'Emilia nel piatto: lo gnocco fritto

Buon martedì amici blogger, oggi voglio proporvi un'altra ricettina tipica, precisamente dell'Emilia Romagna che non è solo terra della più classica piadina e di tantissime altre cose buone. E' la patria dello gnocco fritto, il quale non è altro che pasta lievitata fritta (appunto) e  farcita a piacere con salumi e formaggi. Una vera squisitezza, ve lo assicuro. Provare per credere. 
Per preparare lo gnocco fritto abbiamo bisogno di:


  • 400 gr di farina
  • 20 gr di lievito di birra
  • 30 gr di strutto
  • 140 ml di latte
  • 120 ml di acqua frizzante
  • 1 pizzico di sale 
  • 1 pizzico di zucchero
  • strutto per friggere
Preparazione:
In una ciotola capiente o ancora meglio sulla spianatoia versare la farina, farvi un incavo nel centro e mettere tutti gli altri ingredienti. Cominciare ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico. 
Far riposare almeno un'ora. Riprendere la pasta, stenderla col matterello e tagliare dei rombi.


In una padella, possibilmente di ferro e dai bordi alti, versare mettere lo strutto e quando inizia a sfrigolare friggervi i rombi di pasta. 
Scolarli su carta assorbente e poi farcirli a piacere con salumi e formaggi. 


5 commenti:

  1. Questo si che mi stuzzica...
    A presto ;)

    RispondiElimina
  2. Buonissimo. E se ami la compagnia di amici è ancora più buono :-)

    RispondiElimina
  3. Mi inviti a cena?????
    Questa ricetta la salvo troppo buona :-)
    Ciao ciao *_*

    RispondiElimina
  4. Ma certo che ti invito... quando vuoi :-) Sei stata gentilissima a passare da me. Mi auguro di stupirti ancora. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Ma certo che ti invito... quando vuoi :-) Sei stata gentilissima a passare da me. Mi auguro di stupirti ancora. Un abbraccio.

    RispondiElimina

Grazie per essere passati. I vostri commenti mi rendono felice e mi invitano a fare di più e meglio. Grazie.