“Lo sai perché mi piace cucinare?”

“No, perché”?

“Perché dopo una giornata in cui niente è sicuro, e quando dico niente voglio dire n-i-e-n-t-e, una torna a casa e sa con certezza che aggiungendo al cioccolato rossi d’uovo, zucchero e latte l’impasto si addensa: è un tale conforto!”

Julie&Julia

Visualizzazioni totali

giovedì 26 dicembre 2013

Crostata con crema e prugne allo sciroppo.



Per la pasta frolla:


  • 500 gr di farina
  • 250 gr di zucchero
  • 250 gr di burro morbido
  • buccia di limone
  • 1 bustina di lievito per dolci

Per la crema:

  • 4 tuorli
  • 8 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di farina
  • 1/2 l di latte

1 barattolo di prugne allo sciroppo
Cioccolato tritato (a piacere)

Preparare la pasta frolla come di consueto e farla riposare in frigo per 30 minuti. Stenderla col matterello e rivestire una teglia rotonda per crostate.

Distribuire sul fondo della pasta le prugne allo sciroppo e il cioccolato tritato





Coprire il tutto con la crema fredda e con la pasta rimanente formare una grata.



Cuocere in forno caldo a 180° per 30/35 minuti. Farla raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo.



2 commenti:

  1. uhhhh che goloso quel vasetto!!! Sicuramente ottima questa crostata :-)

    RispondiElimina
  2. Grazie e scusa se ti rispondo solo ora. Buon anno.

    RispondiElimina

Grazie per essere passati. I vostri commenti mi rendono felice e mi invitano a fare di più e meglio. Grazie.